Chiusure certificate portoni tagliafuoco

PORTONI TAGLIAFUOCO

CAMPISA produce e commercializza una gamma completa di chiusure certificate tagliafuoco secondo la Norma Europea 1634-1: ad anta semplice, a doppia anta, a scorrimento laterale, ad apertura verticale.
Chiusure certificate portoni tagliafuoco

La Norma Europea richiede adeguata resistenza sia alla fiamma che alla trasmissione di calore.
Negli anni CAMPISA è arrivata a produrre tutti i tipi di portoni tagliafuoco, ma si è specializzata nei portoni tagliafuoco sezionali ad apertura verticale, per i quali è riuscita ad ottenere le certificazioni della resistenza a 60, 120 e 180 minuti.
CAMPISA è l’unica azienda al mondo a produrre e commercializzare un portone sezionale tagliafuoco certificato per resistere 180 minuti.

baia di carico

Nella prima foto un portone tagliafuoco a scorrimento orizzontale: il portone chiude l’apertura ad allarme fuoco, scorrendo per gravità su una rotaia orizzontale.
Nella seconda foto un portone tagliafuoco sezionale ad apertura verticale, anche per uso intensivo.

  • Si apre a comando, effettuabile anche con telecomando.
  • Può rimanere aperto totalmente e richiudersi a seguito di allarme fuoco: la chiusura avviene a 8 cm al secondo.
  • Se durante la discesa anche con allarme fuoco vi fosse un ostacolo, il portone si arresta (finchè la batteria tampone mantiene carica sufficiente) e continua la discesa una volta sgomberato l’ostacolo.
  • A portone aperto, se un ostacolo rimane per più di un tempo (settabile) nella luce dell'apertura, suona un allarme ripetibile a distanza.

>>Scopri la gamma CAMPISA di portoni tagliafuoco