RAMPA CAMPISACAST

La rampa CampisaCast rappresenta la soluzione più semplice per la costruzione di un punto di carico, non c'è nulla da montare, nulla da casserare e da armare. Il trasporto è conveniente perché ogni unità occupa 550 mm in altezza.

Il sistema CampisaCast è predisposto per poter essere utilizzato durante i lavori edili, la superficie superiore è ricoperta da telo protettivo in PVC per proteggere la rampa durante i lavori edili. Il collegamento anteriore è predisposto con un sistema di ancore, che verranno conglobate nel getto, per permettere il fissaggio dei paracolpi (tipo Standard di serie) con semplice avvitamento.
Posteriormente e lateralmente è già tutto predisposto con le necessarie zanche e sistema di aggrappo paraspigolo. Per le prestazioni delle rampe vedi la rampa con becco girevole (ipertest) oppure rampa con becco telescopico (ipertest).

Rampa CampisaCast Prestazioni

La CampisaCast non è altro che “un vestito pronto” per le caratteristiche ed il funzionamento della rampa con becco girevole (ipertest) oppure rampa con becco telescopico (ipertest) consulta le due sezioni dedicate.

Il sistema CampisaCast permette di posare la rampa già montata all'interno di una casseratura da murare ottenendo un risultato sicuro e affidabile. La posa avviene tramite il semplice appoggio su una soletta in cemento realizzata a -550 mm dalla quota del pavimento finito interno allo stabile. Successivamente si posa il tubo corrugato, necessario per i collegamenti, raccordandolo negli appositi fori. Il semplice bloccaggio degli elementi permette poi il proseguimento dei lavori edili fino al getto finale del pavimento. A lavori terminati i tecnici realizzano la connessione ed attivano la rampa.

Guida alla scelta delle rampe di carico

PROTEZIONE CON PVC

Tutte le rampe CampisaCast sono spedite con telo di protezione superiore, questo accorgimento preserva la rampa di carico dagli aggressivi presenti nell'impasto del getto di cemento, in particolare del pavimento del magazzino.
Al termine dei lavori edili si rimuove il telo e la rampa, verniciata o zincata risulta pulita ed integra.

ZANCHE PER PARACOLPI

Il collegamento anteriore che chiude la rama CampisaCast è predisposto con uno speciale sistema di predisposizione per il fissaggio dei paracolpi, ogni vite di fissaggio risulterà aggrappata al getto di cemento con una propria zanca garantendo altissima tenuta. La fornitura standard prevede i paracolpi Standard, dimensioni 60x350x sporgenza 120 mm da filo banchina, fissaggio tramite 3 viti M12.

FINITURA

L'intera struttura a contatto con il getto di cemento è zincata a fuoco Sendzimir e garantisce una lunghissima durata nel tempo. Anche in condizioni di esposizione alle intemperie.

PRECABLAGGIO

Il sistema idraulico e quello elettrico (se presente il motore in fossa) sono realizzati e collaudati in fabbrica. Al momento dell'installazione il tempo di attivazione della rampa è molto ridotto.

ZANCATURA

La rampa CampisaCast è dotata di speciali zanche posteriori appositamente studiate per durare nel tempo nonostante le sollecitazioni trasmesse dalle cerniere che collegano il pianale della rampa al piano del pavimento. Il sistema è poi dotato di una speciale soluzione per garantire l'aggrappo del paraspigolo laterale della fossa su tutta la lunghezza della rampa.

MOVIMENTAZIONE

Le rampe CampisaCast sono fornite con il necessario attrezzo di sollevamento che permette di movimentarla utilizzando un carrello sollevatore o una semplice gru.


Le rampe CampisaCast possono essere configurate con paracolpi Super aventi dimensioni 150x400 e sporgenza da filo banchina di 140 mm compreso supporto.

Le dotazioni opzionali seguono la configurazione di serie della tipologia delle rampe con becco girevole oppure telescopico. Vedi la rampa con becco girevole (ipertest) oppure rampa con becco telescopico (ipertest).

Rampe costruite in conformità alla Norma di prodotto EN 1398.
Complete di marchiatura CE.

In conformità a quanto previsto dalla EN 1398 le rampe sono dotate di: - valvola automatica di blocco della discesa in caso di imprevisto allontanamento del veicolo - elettrovalvola di blocco comandata da interruttore sezionatore dell’alimentazione - parapiedi laterali mobili - valvola di massima pressione - lamiera mandorlata antiscivolo - minimo 25 mm tra becco ripiegato ed appoggio a riposo - sistema di bloccaggio positivo della rampa sollevata, per manutenzione in sicurezza - Cerniera di testata antivento arrotondata, permette il passaggio senza sobbalzi in qualsiasi posizione di raccordo.

La portata nominale delle rampe di carico standard è 6.000 kg (10.000 kg uniformemente distribuiti, ma ciò non è nello scopo della rampa), optional 9.000 kg (15.000 kg uniformemente distribuiti).

Clicca qui per identificare il codice prodotto e le sue caratteristiche dimensionali.
» Consulta i codici

L'azionamento elettroidraulico delle rampe di carico necessita di collegamento alla rete elettrica, i modelli standard prevedono alimentazione trifase 230/400 V, 50/60 Hz. In caso di necessità possono essere realizzati azionamenti con tensione di alimentazione diversa.

DOWNLOAD CATALOGO RAMPE DI CARICO

Download

Richiedi Materiale
Tecnico

Contattaci

Richiedi un preventivo sui prodotti Campisa

Contattaci

Rampe di carico

Vedi gli altri prodotti della categoria Rampe di carico