/Come stai affrontando l’evoluzione della logistica dell’ultimo miglio?
logistica ultimo miglio

Campisa per la logistica dell’ultimo miglio

Nell’articolo di oggi  mettiamo a focus la logistica dell’ultimo miglio. Cos’è? In quali situazioni e attraverso quali mezzi viene presa in considerazioni dalle realtà del mondo industriale?

La logistica dell’ultimo miglio fa riferimento al percorso che la merce deve fare per andare dal venditore finale al consumatore.

Un argomento sempre più discusso che va di pari passo con lo sviluppo degli e-commerce e delle consegne in tempi sempre più ristretti.

Come rafforzare la logistica dell’ultimo miglio e quali sono le opzioni messe in campo da Campisa?

Le principali caratteristiche necessarie ad un’azienda per rafforzare la logistica soprattutto nell’ultima fase di consegna sono:

  • flessibilità nella gestione di ritiro/consegna delle merci (tra i più gettonati troviamo i servizi di ritiro in negozio e la scelta di un giorno specifico per la consegna);
  • velocità nelle consegne che devono essere effettuate anche in tempi inferiori alle 24 ore;
  • disponibilità fisica e l’ampliamento delle coperture da dedicare agli stock di merce in magazzino.

Le soluzioni che propone Campisa si differenziano per la semplicità di installazione e la versatilità dei prodotti. Sia l’azienda di piccole dimensioni che la multinazionale può fare riferimento alle soluzioni proposte per l’ottimizzazione della logistica dell’ultimo miglio.

Vediamo quali sono le più adatte, installabili fin da subito.

Punti di carico per furgoni

Il sistema di punti di carico per furgoni Vandock sono il perfetto connubio tra velocità nella consegna e precisione nel carico sui furgoni.

Il furgone è il mezzo più utilizzato in città per lo smistamento della merce, quello che abbiamo appunto definito ultimo miglio. La qualità del servizio non può che aumentare attraverso l’installazione di baie di carico che facilitino il lavoro degli addetti al carico e al mezzo.

Il punto di carico Vandock per l’ultimo miglio permette all’autista di caricare in sicurezza e senza alcuna assistenza, evitando di fare molte manovre per trovare la posizione di attracco esatta.

Porte rapide

Una delle soluzioni più utili all’incremento di rapidità nelle consegne e delle attività logistiche sono proprio le porte rapide.

Le porte ad azionamento rapido Campisa rendono la baia di carico molto più rapida nelle operazioni e risulta essere uno degli elementi chiave per i magazzini industriali che devono preparare ordini ad un ritmo frenetico.

La scelta delle chiusure industriali deve essere in linea anche con il settore industriale che le utilizzerà: se si scelgono le soluzioni più appropriate si ha il pregio di risparmiare energia e ottenere maggiori spazi liberi nella zona adiacente all’apertura.

In aggiunta, Campisa propone l’installazione del sistema Fidelity® per il sollevamento idraulico delle porte sezionali a scorrimento verticale e delle performance ancora più competitive.

Capannoni mobili

L’ultima soluzione che favorisce gli scambi della logistica dell’ultimo miglio è quella che prevede l’installazione di capannoni mobili a marchio Campisa.

I capannoni in pvc prodotti da Campisa sono perfetti come soluzione temporanea per magazzini, area coperta di carico e scarico merce e come zona per il rimessaggio dei mezzi.

Le soluzioni in pvc sono soluzioni Tailor Made capaci di soddisfare anche il cliente più esigente e realizzate in conformità a quanto previsto dalle norme delle diverse zone geografiche italiane in materia di carico neve, spinta vento e possibile sisma.

Sono personalizzabili al 100%: dagli accessori per il telo in pvc fino alla scelta delle diverse chiusure per favorire le attività logistiche della realtà industriale che ne farà uso.

Richiesta Informazioni

Contatta oggi gli uffici Campisa per scoprire le possibili migliorie della tua piattaforma logistica.

Tutti i campi sono obbligatori.

Nome e Cognome*

Telefono*

Email*

Azienda*

Città*

Provincia*


Messaggio*




Acconsento il trattamento dei miei dati personali secondo la Privacy Policy Campisa.



30 Luglio, 2020|News|