/Fossa Prefabbricata VS Fossa in Edilizia Tradizionale. Quale scegliere per realizzare un punto di carico?
dock house protezione baie

Fossa Prefabbricata VS Fossa in Edilizia Tradizionale. Quale scegliere per realizzare un punto di carico?

La fossa edilizia è un elemento fondamentale per la realizzazione di un punto di carico in banchina. Essa infatti rappresenta il “contenitore” nel quale verranno posizionate le rampe di carico.

Il sistema tradizionale prevede la realizzazione della fossa mediante dispendiose opere edili, che richiedono molto tempo e soprattutto molto denaro. Tuttavia è da considerarsi proprio la base dell’intera struttura, e risulta quindi indispensabile la sua posa.

Proprio per il suo ruolo così importante e fondamentale nel sistema di carico e scarico merci, Campisa, per facilitarne la realizzazione, ha ideato la sua personale fossa prefabbricata.

In cosa consiste?

È doveroso sottolineare l’importanza della fossa, ma altrettanto doveroso elencarne gli aspetti pressochè negativi.

Innanzitutto il costo del materiale risulta piuttosto gravoso, soprattutto se moltiplicato per un numero elevato di realizzazioni.

Al costo del materiale si aggiunge anche quello della manodopera; infatti il tempo stimato per la realizzazione di una sola fossa in edilizia tradizionale, è di 5 ore e 15 minuti (per baie recesse il tempo stimato è di 8 ore per ciascuna fossa).

Tralasciando per un secondo i costi, come abbiamo potuto vedere anche le tempistiche non fanno sconti. Soprattutto perchè la realizzazione di una fossa in edilizia tradizionale è un lavoro di precisione, con un rischio di errore molto alto, poichè le saldature vengono realizzate in opera.

Fossa Prefabbricata Campisa: perchè è una soluzione vantaggiosa?

Per minimizzare i rischi e massimizzare i risultati, Campisa ha ideato la sua personale Fossa Prefabbricata.

Basamento fossa prefabbricata

Fossa in edilizia tradizionale

Fosse prefabbricate Campisa

Fossa prefabbricata Campisa

Con la fossa prefabbricata Campisa, l’ingente risparmio di tempo permette innanzitutto di realizzare più punti di carico in una sola giornata (stimate 12 fosse edilizie al giorno anzichè 2 realizzate con il sistema tradizionale). Conseguentemente avremo un considerevole risparmio di denaro, proprio perchè l’unica spesa consisterà nell’approvvigionamento del materiale.

La fossa prefabbricata Campisa è semplice da montare e non necessita di lavori di muratura e saldatura, in questo modo viene meno il rischio di errore, dando inoltre la possibilità di poter lavorare in un ambiente più ordinato e pulito.

Oltretutto è completamente zincata, così da evitare la degradazione del materiale nel tempo, dimezzando ulteriormente la necessità di manodopera nell’immediato e in futuro.

La fossa prefabbricata Campisa è ottima per realizzare qualsiasi baia di carico. Infatti la sua composizione si adatta perfettamente sia alle baie standard sia a quelle recesse, che generalmente richiedono molto più tempo e manodopera.

Di seguito vengono illustrate le principali differenze tra Fossa Prefabbricata Campisa e Fossa in Edilizia Tradizionale:

Raffronto tempi costi tra fosse
tempistiche fosse per baie carico

Il confronto non lascia dubbi: la Fossa Prefabbricata Campisa permette un risparmio di tempo, manodopera e denaro. Ottenendo un ottimo risultato in maniera semplice e veloce, e mantenendo il luogo di lavoro ordinato e pulito.

Siete ancora indecisi su quale soluzione scegliere per realizzare il vostro punto di carico?

13 Febbraio, 2020|News|